<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1126676760698405&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Premio Impresa Ambiente: quando l’innovazione è sostenibile/4

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on email
Premio impresa e ambiente
Esi S.p.A. vince il premio per “Miglior cooperazione internazionale per lo sviluppo sostenibile"

Il Premio Impresa Ambiente è il più alto riconoscimento italiano per le imprese che contribuiscono alla sostenibilità ambientale e attuano la responsabilità sociale nel corso della propria attività produttiva. Dalla prima edizione, che risale al 2006, a oggi sono stati premiati:

  • 37 aziende;
  • 6 giovani imprenditori e dirigenti d’azienda under 40.

Le categorie del Premio sono cinque:

  • categoria 1: migliore gestione per lo sviluppo sostenibile (a sua volta suddiviso in due sottocategorie: micro e piccole imprese; medie e grandi imprese);
  • categoria 2: miglior prodotto o servizio per lo sviluppo sostenibile;
  • categoria 3: miglior processo/tecnologia per lo sviluppo sostenibile;
  • categoria 4: migliore cooperazione per lo sviluppo sostenibile;
  • categoria 5: miglior contributo imprenditoriale alla biodiversità.

 

L’azienda premiata nella categoria “Miglior cooperazione internazionale per lo sviluppo sostenibile”

Premio Impresa Ambiente
Giulio Porzi, Dep. Project Manager Esi, riceve il premio da Daniele Gizi, presidente del Comitato Nazionale Albo Gestori Ambientali

Partendo dall’assunto che la maggior parte delle problematiche ambientali sono di natura transfrontaliera e molte hanno una portata globale, da sempre l’Unione europea ha attivato iniziative di cooperazione internazionale al fine di affrontarle in modo efficace.

La quarta categoria del Premio è riservata alle aziende che abbiano sviluppato partnership internazionali coinvolgendo una o più organizzazioni appartenenti a settori differenti. In particolare, è stato richiesto loro di sviluppare un modello imprenditoriale di successo, un sistema di gestione, un prodotto o un servizio o una collaborazione con un Paese in via di sviluppo (come previsto nelle altre categorie di partecipazione) che nel contempo abbia apportato un contributo significativo alla riduzione della perdita di biodiversità e di supporto agli ecosistemi naturali.

Felice Egidi, presidente Esi

Esi S.p.a., azienda di Roma, si è aggiudicata il premio per la categoria “Miglior cooperazione internazionale per lo sviluppo sostenibile” con un progetto relativo all’installazione di un sistema mini-grid solare PV da 54 kWp con 94kWh di accumulo per l’elettrificazione del mercato di Gitaza, in Burundi.

In particolare, grazie alla disponibilità di energia elettrica 122 attività commerciali possono rimanere aperte anche durante la notte e alcune di queste hanno potuto acquistare dei frigoriferi per migliorare la conservazione dei beni alimentari maggiormente deperibili, e i pescatori possono ricaricare le batterie delle loro imbarcazioni.

 

Motivazione della giuria
Premio Impresa Ambiente
Daniele Bonetti, direttore Icu

Il progetto di E.S.I. SpA ha realizzato in Burundi, uno dei dieci Paesi più poveri al mondo, un sistema di mini-grid solare da 94 kWh  per la produzione di energia elettrica destinata ad alimentare  le aziende del mercato di Gitaza: grazie alla disponibilità di energia elettrica 122 attività commerciali possono rimanere aperte anche durante la notte e alcune di queste hanno potuto acquistare dei frigoriferi per migliorare la conservazione dei beni alimentari maggiormente deperibili, e i pescatori possono ricaricare le batterie delle loro imbarcazioni. Pregevole il taglio tecnico del progetto, che si basa su componenti di alta qualità e su accumulatori con tecnologia al sodio-nickel con un ciclo di vita di 12 anni e con un impatto molto basso. Unitamente al trasferimento tecnologico, c’è stato anche un trasferimento di conoscenze, sia verso i tecnici che si occuperanno della manutenzione dell’impianto, sia verso alcuni studenti della scuola di elettricisti e verso gli utilizzatori finali appartenenti al Comitato utenti del mercato.”

 

***

Per maggiori informazioni:  https://www.premioimpresambiente.it/edizioni/edizione-ix/

Per il video della cerimonia di premiazione: https://www.youtube.com/watch?v=UMroHIteNQ8

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

css.php

Benvenuto!

Accedi al tuo account

Non sei ancora registrato?