Esperienze&Fatti

Fire: transizione energetica inevitabile

Fire: transizione energetica inevitabile

La posizione di Dario Di Santo, direttore della Fire – la federazione italiana per l’uso razionale dell’energia - è realistica: la strada per raggiungere gli obiettivi di una concreta transizione ecologica è complessa, inutile nascondercelo. Ma è un percorso da tentare fino in fondo. E occorre muovere tutti i leveraggi possibili, partendo da un cambiamento di mentalità produttiva

Idrogeno: cosa c’è ancora da fare

Idrogeno: cosa c’è ancora da fare. Abbondanza in natura, leggerezza e alta densità energetica da un lato; necessità di produzione e criticità infrastrutturali dall’altro. Questo, in sintesi, il profilo dell’idrogeno, che, pur essendo stato escluso...
Le infrastrutture nel Pnrr:

Le infrastrutture nel Pnrr: un risveglio dietro l’angolo?

Mobilità e turismo, naturalmente se sostenibili. Un binomio imprescindibile e un obiettivo del Pnrr per i prossimi cinque anni. Un traguardo possibile? Sì, e gli esempi esteri in questa direzione non mancano. Ora anche le risorse destinate al nostro Paese
Uni sposa la sostenibilità

Uni sposa la sostenibilità

Il numero zero del “Rendiconto 2021” approvato dai soci di Uni è uno strumento utile per fare il punto in merito agli impatti economici, ambientali e sociali dell’attività di normazione dell’ente. Ma non solo: vuole anche proporre una visione sulle strategie che l’organismo intende perseguire. Parola d’ordine: condivisione
Il riciclo dell'olio alimentare

Il riciclo dell’olio alimentare: buone abitudini che fanno bene all’ambiente

In questi ultimi anni il recupero di questo scarto, utilizzato in cucina e come conservante per verdure e pesce in scatola, sta dando buoni risultati. Grazie soprattutto all’aumento dei punti di raccolta sparsi nel territorio e alla partecipazione attiva dei cittadini, sempre più sensibili al tema. L’esperienza lombarda
I mestieri del futuro

I mestieri del futuro si tingono di verde

Un’indagine di Unioncamere, svolta nel 2020 in accordo con l’Agenzia nazionale per le politiche attive del lavoro, ha analizzato i fabbisogni espressi dalle imprese di profili professionali legati alla green economy. Insieme al settore informatico, le competenze legate all’ambiente e alla sostenibilità sembrano essere quelle maggiormente richieste
Riscaldamento efficiente

Riscaldamento efficiente: Assotermica gioca all’attacco

L’associazione aderente ad Anima partecipa al progetto HARP nel quale sono coinvolti 18 partner provenienti da cinque Stati membri oltre a Enea e al centro di ricerche applicate Eurac
Trattamento dei rifiuti

Trattamento dei rifiuti: vietato fermarsi

Il settore potrebbe esprimere un grande potenziale come forza trainante del processo, ma richiede una politica industriale nazionale appropriata. Ne abbiamo parlato con Chicco Testa, presidente di Fise – Assoambiente
Di che cosa si parla

Di che cosa si parla quando si parla di transizione

Oggi si sta consolidando un nuovo sistema di preferenze ecosostenibili da parte di ampi segmenti di consumatori
Valle Sabbia Led

La Valle Sabbia si illumina con i Led

La comunità montana è capofila di un importante progetto (e corrispondente investimento) per la riqualificazione strutturale e l’efficientamento degli impianti di illuminazione pubblica
css.php